Login

Sala Letture

Aneddoti audio

Guido Boni racconta:

"Vorrei ricordare il giorno della tappa del Bondone, quando ci ritirammo quasi tutti escluso 8 corridori.
In cima a una salita, non mi ricordo che salita era, c'era la neve alta mezzo metro e non ce la facevo più dal freddo. Si fermò una macchina per salirmi ed era proprio Bartali che mi portò all'albergo. Questa è una cosa che ricorderò per sempre, mi disse 'Guido vieni qua che sennò qui tu muori di freddo' e mi porto a casa."

Potete ascoltare l'aneddoto raccontato dallo stesso Boni in una intervista rilasciata all'associazione.

GuidoBoni.mp3 (File mp3 71 kb durata 35'')


Roberto Poggiali racconta:

"In Belgio in una giornata freddisima alla Freccia Vallone, da me poi vinta, stavo quasi per abbandonare la corsa a 80 km dall'arrivo e Jaques Anquetil, corridore francese di cui io ero ammiratore da ragazzo, mi disse che bisognava soffrire e bisognava insistere se uno voleva fare il corridore. Io mi vergognai del gesto che stavo per fare e decisi di continuare e andai a vincere la corsa."

Potete ascoltare l'aneddoto raccontato dallo stesso Poggiali in una intervista rilasciata all'associazione.

RobertoPoggiali.mp3 (File mp3 51 kb durata 25'')

Biografia

 




Vai Alla Biografia di Bartali ------------>